• QS

Explore
more

QS

Il sistema di torri mobili su ruote QS risponde in modo efficace e funzionale all’esigenza di semplificare l’operatività in cantiere, di operare in totale sicurezza e di ottimizzare tempi e costi di gestione.

QS non nasce solo come torre mobile da lavoro ma come sistema di ponteggio mobile che con pochi elementi consente di realizzare strutture complesse e composizioni speciali.
Versatile e sicuro, è realizzato impiegando leghe di alluminio di elevata qualità testata e certificata che garantiscono prestazioni strutturali elevate e durevoli nel tempo.
Le torri QS sono attrezzature leggere, estremamente veloci ed intuitive da montare anche da una sola persona, grazie al gancio di collegamento QUICK SYSTEM, esclusivo brevetto Lama.
La leggerezza fa sì che venga preferito in tutti quei settori, come il restauro, che sono caratterizzati dalla presenza di personale femminile.
È la soluzione ottimale per ogni intervento di manutenzione industriale, di pittura e di impiantistica in genere, sia per l’interno che per esterni.
Il sistema QS è commercializzato con il marchio Lama.

  • Lega di alluminio strutturale
  • Passo dei traversi da 50 cm (o da 25cm per il modello compact) che consente di inserire il piano di lavoro alla quota più appropriata
  • Montanti: traversi, diagonali, correnti, e parapetti in tubo di alluminio da 48 mm
  • Finitura dei montanti verticali con sfaccettatura alternata
  • Comode scale a rampa di accesso ai piani di lavoro in maniera agevole anche nel corso di eventuali ispezioni
  • Robusti spinotti d’innesto per garantire la perfetta verticalità dei montanti e ridurre al minimo le oscillazioni della torre
  • Ruote fisse o regolabili, disassabili, con diametro in funzione delle caratteristiche della torre e munite di freno a pedale secondo la normativa vigente
  • Tre profondità 80, 110 e 140 cm e tre lunghezze 180, 240 e 300 per creare svariate composizioni e strutture speciali
  • Parapetto di montaggio telescopico per garantire la massima sicurezza in fase di allestimento senza l’utilizzo di DPI di ritenuta
  • Possibilità di collegare le torri QS con travi di collegamento per realizzare un sistema di ponteggio mobile e sviluppare configurazioni speciali